Cause e diagnosi di un’allergia alle uova

 

 

Se il bambino mostra una reazione all’uovo e ha un’allergia, mostralo a un medico anche se i sintomi sono lievi. Controllare qui la gravità di un’allergia all’uovo che potrebbe variare ogni volta. Quindi, anche se era mite in passato può diventare grave in futuro. Per evitare di correre rischi è meglio far controllare il tuo bambino da un professionista della salute.

Se il medico ritiene che il bambino potrebbe essere a rischio di una grave reazione allergica all’uovo, ti darà i colpi di emergenza che devi tenere a portata di mano nel caso in cui il tuo bambino abbia anafilassi.

 

Causa dell’allergia alle uova

L’allergia alle uova è causata da una reazione eccessiva del sistema immunitario. Il sistema immunitario del corpo errori inconsapevolmente la proteina dell’uovo per essere dannoso. Quando il bambino entra in contatto con una proteina dell’uovo, gli anticorpi o le cellule del sistema immunitario li riconoscono. Segnala al sistema immunitario di rilasciare sostanze chimiche che causano sintomi allergici.

 

Le proteine sono presenti nel tuorlo d’uovo e nell’albume d’uovo. Quindi mangiare uno qualsiasi di questi può causare una reazione allergica. Tuttavia, è più comune avere un’allergia all’uovo quando si mangiano gli albumi. Se la madre consuma un uovo e poi il seno nutre il bambino, allora è anche possibile che un bambino allattato sviluppa una reazione allergica alla proteina dell’uovo che trova la sua strada nel latte materno.

 

Diagnosticare la reazione allergica alle uova

L’uovo è un’allergia alimentare comune. Coloro che sono allergici quando hanno uova di gallina saranno per lo più allergici a tutti gli altri tipi di uova. Questo potrebbe essere quaglia, anatra, e uova d’oca o tacchino troppo. È possibile che dopo aver mangiato o toccato un uovo si noteranno sintomi come:

Gonfiore, eruzioni cutanee, eczema o qualche reazione cutanea

Difficoltà nella respirazione del respiro sibilante

– Starnuti e naso da corsa

– Occhi acquosi e rossi

Vomito, nausea, mal di stomaco e diarrea

Anafilassi che tuttavia è rara

Se il bambino mostra uno dei sintomi di cui sopra, vedere un allergologo immediatamente. Un esame del sangue o un test della puntura della pelle permetterà all’allergologo di capire se l’allergia è causata a causa dell’uovo.

Una piccola quantità di liquido che contiene proteine dell’uovo viene posta sull’avambraccio o sul retro e questo viene poi pungente con una sonda sterile. Permette al liquido di penetrare nella pelle. Se questo provoca una macchia rossastra allora mostra una reazione allergica.

Se viene eseguito un esame del sangue, il campione di sangue viene inviato in laboratorio per verificare se c’è la presenza di anticorpi immunoglobulina E alle proteine dell’uovo. Se questi test non danno alcun risultato adeguato, allora una sfida alimentare orale sarà fatto. Il tuo bambino dovrà mangiare una piccola quantità di uova e l’allergologo vedrà se questo provoca una reazione.