GENERAZIONE MENO X di Enrico Nascimbeni

GENERAZIONE MENO X di Enrico Nascimbeni

SECONDA EDIZIONE Il libro di Enrico Nascimbeni e’ un puzzle. Un puzzle della sua vita. Un divenire di dialoghi e pensieri urlati. Un libro dove lo scorrere del tempo diventa il pentagramma della narrazione da cui si dipanano in un viaggio onirico presente, passato e futuro. Resoconto di una vita disperatamente vissuta nell’incontro – “disincontro” . Nell’incanto disincanto di se stesso. “ Amore dove sei, mi manco tanto e non riesco a scrivermi “ Ed è proprio attraverso gli amori che Enrico ci consegna i suoi conflitti. La sua voglia di vivere-non vivere. Le sue conquiste mai definitivamente conquistate. “ Moglie mia , pensò rosicchiandosi l’unghia del dito medio destro, ho attraversato il mondo per averti e ora sono ugualmente infelice e agitato.” “ Figlio mio dove andremo? … Vieni qua , fermati un attimo e aiutami ad invecchiare “ Enrico e le sue gimcane tra l’essere uomo adulto e l’atavico richiamo a tornare bambino. Lo scrittore e la perenne conflittualità tra l’esser figlio -marito-padre “perfetto” e l’essere ribelle per il resto della sua esistenza. Enrico Nascimbeni incarna il bisogno ancestrale di essere accolti e accarezzati per ritrovare il senso di protezione e sicurezza perduti o mai davvero interiorizzati … “ Padre mio aiutami, tra i libri infiniti, la grande cultura,le tue certezze abominevoli, il tuo vedermi sempre da lontano . Mi devi aiutare, Cristo, non riesco a crescere. “ “Madre devo parlare anche di te. Madre, maglia, mascarpone, male dentro, in questo cervello inquinato. … Vaffanculo mamma anche tu mi lascerai solo.” Insomma, lui racconta e si racconta senza farsi sconti . Dipingendo un quadro analitico della conflittuale e perenne ricerca di sé. In un continuo altalenarsi tra ciò che è e (come canta Guccini) : “ Quel male a cui non si da un nome … un’ ossessione circolare tra la volontà ed il non potere …” Ma la vera condanna per un artista come Enrico è continuare a “torturarsi il muscolo del sogno” ricordandosi la “ stella spiona” dei suoi perenni momenti bambini. Prefazione di Patrizia Vetti

 

Prezzo: 10.00 EUR