Diagnosi e trattamento per la contrattura di Dupuytren

 

 

 

Se pensi di soffrire della contrattura di Dupuytren, allora non esitare a contattare il medico. Il medico controllerà prima i polsi, le mani e le dita. Lo fa per sentire le aree del palmo della mano per verificare se ci sono noduli. Registrerà quindi il numero di noduli trovati. Si dovrà quindi cercare di posizionare il palmo piatto sul tavolo

Potrebbero essere previsti test aggiuntivi per:

  • Vedi se sei in grado di afferrare le cose con le mani.
  • Vedi se riesci a pizzicare con il dito.
  • Misura se hai sentimenti nelle dita e nel pollice.

Potrebbe essere necessario sottoporsi a questi esami a intervalli per consentire al medico di verificare se la sua condizione non sta peggiorando

 

Trattamento della contrattura di Dupuytren

La contrattura di Dupuytren non ha alcuna cura. Tuttavia, questa non è una condizione che minaccia la vita e non è qualcosa che causerà disagio a voi tutta la vita. Per alcuni pazienti, il monitoraggio è sufficiente e potrebbero non aver bisogno di alcun trattamento. Clicca per saperne di più sul trattamento di problemi con integratori naturali.

Il trattamento può essere richiesto quando la situazione diventa dolorosa e inizia a influenzare le attività quotidiane di una persona. Il trattamento comprenderà interventi chirurgici e farmaci. Le stecche delle dita non sono utili per i pazienti con contrattura di Dupuytren e questo potrebbe anche essere dannoso. Se si tenta di allungare le dita con forza allora questo potrebbe causare le dita ad arricciare verso il centro più.

 

Farmaci per il trattamento della contrattura di Dupuytren

Se il nodulo è molto tenero, allora il medico potrebbe darti un’iniezione di corticosteroidi. Si tratta di un colpo di steroide che è un farmaco antinfiammatorio. Riduce l’infiammazione e qualsiasi gonfiore. Aiuta a ridurre il dolore e inoltre non lascia che la contrattura del dito peggiori. Tuttavia, se hai già una contrattura, questo farmaco non aiuterà a raddrizzare le dita. Una serie di scatti potrebbe essere necessaria per darvi il risultato a lungo termine.

 

Nel caso in cui le dita siano piegate, il medico ti medicarà con alcuni enzimi che aiutano a sciogliere i tessuti stretti e spessi. Questo viene iniettato nella zona infetta che aiuta a indebolire le bande serrate e permette al medico di allungare l’area che viene serrata.

Sanguinamento, gonfiore, dolore e lividi sono gli effetti collaterali comuni di questo trattamento. Tuttavia, le probabilità di un danno legamentoso o tendineo raramente accadere. Il medico è la persona giusta per giudicare se avete bisogno di interventi chirurgici o iniezioni di enzimi.