INNALZAMENTO DELLA PRESSIONE SANGUIGNA

Alta pressione sanguigna è altrimenti menzionato come ipertensione. Nelle arterie, un breve lasso di pressione sanguigna elevazione cronica è definito come ipertensione. Questa elevazione della pressione sanguigna conduce a grandi problemi di problemi cardiovascolari come la malattia cardiaca, ictus e anche la morte. I due termini chiave utilizzati per valutare la pressione sanguigna di una particolare persona sono sistolica (aumento della pressione nelle arterie) e diastolica (diminuzione della pressione nelle arterie). La pressione sanguigna normale di un essere umano è limitata ai valori di 120/80 cioè valore sistolica/valore diastolica. Così, una persona è detto di essere colpiti con ipertensione se il valore della pressione sanguigna è 140/90.

L’ipertensione rientra in due categorie:

  1. ipertensione essenziale: è la condizione in cui la pressione sanguigna alta si verifica senza motivo. Il motivo rimane di essere misterioso.
  2. ipertensione secondaria: è la condizione in cui la pressione sanguigna alta si verifica con una causa nota o specifica come problemi renali, tumori, pillole anticoncezionali prese, ecc.

Alcune delle cause comuni che causano l’ipertensione sono il fumo, essendo obesi, che conduce uno stile di vita sedentario, diabete, alto apporto di sale, consumo di alcol, mancanza di coinvolgimento nell’attività fisica, ridotto livello di calcio, potassio, magnesio nel corpo, poveri quantità di vitamina D nell’assunzione di cibo, stress, invecchiamento, problemi renali, tumori, condizione di salute geneticamente effettuata.

prevenzione

Le regolazioni effettuate nello stile di vita quotidiano sono il primo livello di trattamento. Il modo migliore per proteggere il corpo è quello di mangiare sano e coinvolgere se stessi nell’attività fisica. Insieme a questi importanti fattori è anche bene ridurre il contenuto di sale nel cibo, portando una vita senza stress e una scheda di fine per il consumo di alcol.

  • Esercizio: le persone con alta pressione sanguigna dovrebbero indulgere nelle attività fisiche come camminare, fare jogging, andare in bicicletta, correre, nuotare, aerobica, allenamenti, yoga e simili.
  • Stress: bisogna fare molta attenzione prima che lo stress sorprenda la persona. Limitare o evitare le abitudini di fumare, consumo di alcol, uso di droghe e abitudini alimentari malsane aiuta a evitare lo stress in misura maggiore.
  • Farmaci: la persona colpita a causa della pressione sanguigna alta assumere farmaci. Alcuni dei medicinali presi hanno effetti collaterali. Quindi è molto importante scegliere i farmaci saggiamente in base alla loro condizione e come questi farmaci reagiscono al loro corpo.
  • Integratori alimentari: ci sono alcuni integratori alimentari che sono dimostrati naturali per ridurre la pressione sanguigna alta. Uno di questi prodotti è Recardio. Chiunque può acquistare e utilizzare questo prodotto come integratore. Visualizza il sito del Publisher per conoscere in dettaglio questa supplemet di cibo.