IO NON TI VEDO di Fabio Pascucci

IO NON TI VEDO di Fabio Pascucci

Una figlia scomparsa, un marito perduto e una corsa folle, inarrestabile. Al centro lei, Lena, una madre disposta a tutto per ritrovare ciò che ha di più caro al mondo. Fillide è scomparsa improvvisamente e, seppur diciottenne, non è in grado di badare a se stessa, circuita e suggestionata dal suo ragazzo, un artista di strada senza futuro. Questo Lena lo sa, ma non può far nulla adesso. Non può nemmeno ricorrere alla sua sensibilità molto spiccata, vicina alla premonizione, perché il buio pesto della notte inibisce ogni sua capacità. E la pioggia batte sul vetro come fosse piombo, a coprire anche il rumore del motore dell’auto, che accelera, sbanda, ma non si arresta. Non si può bloccare una drammatica corsa contro il tempo, in cui Lena incontrerà personaggi oscuri come il Neri, figura enigmatica e quasi evanescente rinchiusa all’ultimo piano del palazzo in cui lei è cresciuta, o ambigui come Alice Piva, giovane vittima delle sue stesse paure, dotata solo di sensazioni tattili. L’esperienza della ricerca come unico obiettivo di vita porterà la protagonista ad intraprendere un percorso interiore per ricostruire i rapporti con la madre, che l’ha iniziata alla preveggenza e poi abbandonata al proprio destino, e con la sorella, attrice famosa completamente diversa da lei. In questo viaggio, Lena comprenderà anche le motivazioni che legano il suo nome e quello della figlia al pittore della luce, Caravaggio, e le cause della scomparsa del marito, misteriosamente connesse al significato intrinseco dell’arte. Una storia dai tratti onirici e visionari che terrà il lettore in tensione fino all’ultimo respiro, emesso da una madre pronta a donarsi completamente alla figlia, senza risparmiare alcun sacrificio.

, è un must leggere. Manterrà il lettore impegnato durante il viaggio di lettura di questo libro. Un sacco di colpi di scena e sequenze misteriose continue tendono a tenerci interrogati sulla verità. Continuiamo a cercare di recuperare le conclusioni su come la vita dei personaggi continuava a cambiare. Ci sono molti incidenti che continuano a ripetersi nella storia che essenzialmente non sentiamo il passare del tempo. Le decisioni tempestive prese dalle donne nella storia sono una lezione per tutti noi di imbiare e percepire nella nostra vita quotidiana. Continua a leggere questa storia senza una pausa per sperimentare il pieno blocco delle sequenze per capire la morale. Vale la pena leggere e goderne nella stessa misura pure..!!

 

 

Prezzo: 10.00 EUR